comuni italiani

Presepi in provincia di Reggio Calabria


Presepi in Italia >> Presepi in Calabria

Presepi 2018 in provincia di Reggio Calabria

Le più importanti manifestazioni rappresentare la Natività in provincia di Reggio Calabria

Di seguito i presepi organizzati e montati in provincia di Reggio Calabria, dai presepi viventi a quelli meccanici, le realizzazioni sono svariate. Di seguito gli appuntamenti in provincia di Reggio Calabria dove la tradizione di allestire il presepio è ormai consolidata fin dall'antichità.



Presepio Napoletano in provincia di Reggio Calabria



Generalmente il periodo dell'avvento, le due settimane natalizie, fino a dopo l'Epifania sono allietate dalla presenza di svariate rappresentazioni del presepio napoletano in moltissime parti d'Italia dal nord al sud, anche se la tradizione presepiale è sicuramente più tipica dei paesi meridionali ma sicuramente anche in provincia di Reggio Calabria.







Elenco dei presepi in provincia di Reggio Calabria


Museo del Presepio di Reggio Calabria

Inaugurata presso l'Istituto Superiore di Scienze Religiose la Sezione staccata del Museo diocesano "Monsignor A. Sorrentino" dedicata alla Collezione di presepi "Ninì Sapone".

Al pianterreno dell'ala del Seminario (ingresso da via del Seminario, salendo dal viale Europa) è stata allestita l'esposizione di statuine e presepi appartenuti a Ninì Sapone, uno dei maestri italiani dell'arte presepiale.

Le opere, in origine nucleo essenziale del Museo del Presepe di Reggio Calabria, creato nel 1997 dal presepista reggino, dopo la scomparsa del maestro sono state donate dai figli Adriana e Gianni al Museo diocesano, con l'intento di dare un seguito concreto all'opera di divulgazione dell'arte presepiale promossa dal padre.

Visite guidate per gruppi su prenotazione, contattando i Servizi educativi museali al n° 3387554386.


Fonte: https://www.museodelpresepiorc.com





Presepe Vivente a Bagaladi

Il 26 dicembre, in Piazza della Libertà, a Bagaladi, si svolge una rievocazione religiosa della Natività. Il Presepe vivente, composto da circa 200 figuranti,s i snoda lungo tutto il paese vecchio e prevede l' sposizione di vecchie usanze artigiane e contadine, oltre alla degustazione dei vari prodotti tipici locali, come, ad esempio, le Crespelle, il pane caldo, le ricotte, le frittole, il formaggio, l'olio extravergine di oliva ect... Il tutto verrà animato da musiche folkloristiche, eseguite con strumenti tradizionali del posto, le ciaramelle, l'organetto e il tamburello.