comuni italiani

Ponte dell'Immacolata a Biella


Ponte dell'Immacolata >> Ponte dell'Immacolata Piemonte



Ponte dell'Immacolata 2018 a Biella

Le manifestazioni per festeggiare il Ponte dell'Immacolata a Biella

Di seguito tutte le feste relative ponte dell' Immacolata a Biella, le feste in piazza, in chiesa per celebrare la festa dell'Immacolata Concezione dedicata alla Madonna, la Vergine Maria che venne preservata immune dal peccato originale.



Ponte dell'Immacolata



La festa dell'Immacolata viene celebrata l' 8 dicembre, e solitamente rappresenta un vero e proprio ponte che a Biella si festeggia organizzando, viaggi, vacanze, last minute, weekend fuoriporta per tutta la famiglia, con grandi e bambini che sono a casa da scuola.









Vivi il Natale biellese

Il progetto “Vivi il Natale biellese” vuole far conoscere, e in questo modo “regalare” a turisti e cittadini, un Natale caldo, partecipato, con un filo conduttore capace di guidare i visitatori ed invogliarli a scoprire il Biellese che per questo periodo si fa “Terra del Natale”.

Il Biellese ogni anno, in occasione del Natale, vanta un’offerta ricca e variegata, ma per la prima volta, quest’anno, i vari eventi, messi in rete, sono promossi all’esterno attraverso diversi canali al fine di sfruttare una cassa di risonanza comune e far conoscere a cittadini e turisti le possibilità reali offerte dal nostro territorio. Biella & Buona continua e, dopo il successo riscontrato dalla primavera all’autunno, si tinge di colori e di luci diversi. Quei colori e quelle luci che sono tipici del Natale, così come tipici sono i prodotti che si vogliono valorizzare e diffondere. Oggi, nella società moderna che sempre più offre una vita virtuale e standardizzata, è necessario riscoprire le nostre radici e le nostre tradizioni.

Il Mercato del Contadino si ripropone in una veste nuova, diventa itinerante e si mescola con la riscoperta delle tradizioni e dei riti del Natale. La consapevolezza da parte dei cittadini delle risorse che il proprio territorio offre in ogni ambito e in questo caso in quello turistico-culturale-enogastronomico legato al tema del Natale, permette al Biellese di diventare una terra ospitale ed in grado di accogliere visitatori e turisti che saranno invogliati a tornare per scoprire le altre bellezze e attrattive che la nostra terra offre.



Oropa: la Natività tra devozione e arte

Dal inizio dicembre a gennaio Nella splendida cornice del Santuario d’Oropa si potrà esplorare la Natività attraverso la bellezza di opere d’arte di diversi periodi storici. Sarà possibile ammirare presso l’androne del Chiostro della Basilica Antica la Natività (scultura in granito) del Ramella.

Collezione di Presepi da tutto il mondo nella Basilica Superiore. Nel Museo dei tesori saranno esposti dipinti del XVIII e XVII secolo aventi come tema dominante la Natività.



Ricetto di Candelo: il villaggio di Babbo Natale

Babbo Natale aspetta tutti per raccontare come si festeggia il Natale anche al di fuori dei nostri confini. Tutti i giorni, nel suo Ufficio Postale, riceve a braccia aperte i bambini che vorranno consegnare la propria letterina. I suoi aiutanti vi accompagneranno nella visita del suo villaggio e ai laboratori creativi.

A cura di AIL Biella-Fondazione Clelio Angelino laboratorio del colore “Tocca con mano”. Mostra di presepi. Tra le rue del borgo anche un ricco mercato con nuove idee regalo, mercato dei prodotti enogastronomici del nostro territorio e dei paesi esteri.



Mosso: Presepe Gigante del Marchetto

Visitato nelle passate edizioni da quasi 10.000 persone all’anno, ripreso dalle telecamere Rai e citato da riviste e giornali a livello nazionale, il Presepe Gigante che viene allestito presso la borgata Marchetto di Mosso è probabilmente uno dei Presepi più imponenti che esistano in Italia.

Oltre 100 statue a grandezza naturale, di particolare espressività, formano più di 20 scene ispirate alla Natività tradizionale, ma anche alla vita e al lavoro della gente biellese. L’allestimento sfrutta gli angoli caratteristici della borgata, cortili ed androni e ricostruisce ambienti della memoria popolare.




 

 

NOTA BENE: Gli eventi pubblicati in questa pagina potrebbero aver subito delle variazioni, essere stati annullati o citati per errore: siete pregati di verificare attraverso i siti ufficiali o quelli istituzionali dei comuni l'effettivo svolgimento delle manifestazioni.