comuni italiani

Torino Film Festival


Piemonte >>

Torino Film Festival 2017 nei cinema del capoluogo piemontese

Torino Film Festival

Torino Film Festival 2017 a novembre

Il Torino Film Festival ritorna per la sua 28^ edizione dal 26 novembre al 4 dicembre 2010.

Il Concorso Internazionale Lungometraggi è riservato ad autori alla prima, seconda o terza opera la principale sezione competitiva del festival, che presenterà sedici film di nuova produzione, inediti in Italia. Come sempre incentrato sul cinema “giovane”, il festival si rivolge principalmente alla ricerca e alla scoperta di talenti innovativi, che esprimono le migliori tendenze contemporanee del cinema indipendente internazionale. Nel corso degli anni sono stati premiati ai loro inizi autori come Tsai Ming-liang, David Gordon Green, Chen Kaige, Lisandro Alonso. Un cinema “del futuro”, rappresentativo di generi, linguaggi e tendenze: in questo senso, il documentario non sarà presente solo nel concorso specifico riservato ai documentari italiani, ma anche nel concorso principale.




nel 2009, La bocca del lupo di Pietro Marcello (Italia) ha vinto come Miglior film, Crackie di Sherry White (Canada) e Guy and Madeleine on a Park Bench di Damien Chazelle (USA) hanno ottenuto ex aequo il Premio speciale della giuria, Catalina Saavedra in La nana di Sebastián Silva (Cile) il Premio per la migliore attrice, Robert Duvall e Bill Murray il Premio per il miglior attore per le loro interpretazioni in Get Low di Aaron Schneider (USA).


Italiana.Doc
Concorso di lungometraggi documentari italiani inediti, realizzati in pellicola o in video, un “genere” che in Italia è da sempre trascurato dalla distribuzione in sala e dalla programmazione televisiva. In questi anni, il festival ha contribuito a far conoscere una nuova ondata di cineasti e ad avvicinare la nostra produzione agli standard raggiunti in altri paesi. Nel 2009 i vincitori sono stati Valentina Postika in attesa di partire di Caterina Carone (Miglior documentario), Corde di Marcello Sannino e The Cambodian Room - Situations with Antoine D’Agata di Tommaso Lusena e Giuseppe Schillaci (Premio speciale della giuria, ex aequo).


Italiana.Corti
Concorso per cortometraggi italiani inediti. Nel 2009 sono stati premiati Notturno stenopeico di Carlo Michele Schirinzi (Miglior cortometraggio) e Riviera91 di Gabriele di Munzio (Premio speciale della giuria).


Festa Mobile
Festa mobile è un viaggio, attraverso i film più belli della stagione, le mode nascenti, le anteprime più curiose, le novità più stimolanti: in pratica, un panorama delle opere più significative e innovative dell’anno, inedite in Italia, che per motivi diversi (notorietà dell’autore, presentazione in concorso in uno dei maggiori festival stranieri, mancanza di requisiti tecnici) non possono essere ammesse al concorso Torino 28. In questa sezione si mescolano spettacolo e ricerca, autori e tendenze, provocazioni e anticipazioni, finzione e documentario. Perciò, è caratterizzata da due percorsi paralleli: “Figure nel paesaggio”, che privilegia i film di finzione, e “Paesaggio con figure”, dedicato ai film di taglio documentaristico. Tra gli altri, nel 2009 sono stati presentati in questa sezione Fantastic Mr. Fox di Wes Anderson, Nowhere Boy di Sam Taylor Wood, Le Donk & Scor- Zay-Zee di Shane Meadows, No ma fille, tu n’iras pas danser di Christophe Honoré, Pontypool di Bruce McDonald, Le Refuge di François Ozon, Welcome di Philippe Lioret, Neil Young Trunk Show di Jonathan Demme, The Shock Doctrine di Mat Whitecross e Michael Winterbottom, O’er the Land di Deborah Stratman, Carne viva di Jean-Charles Hue, Maniquerville di Pierre Creton.


I luoghi del Festival

Uffici Temporanei

Gli uffici temporanei saranno accessibili dal 21 novembre al 29 novembre 2010.

-RAI - Palazzo della Radio
Via Verdi, 31 – Torino
Direzione, Segreteria, Programmazione, Ospitalità e Autori, Ufficio Stampa & Comunicazione, Ufficio Stampa Internazionale, Sala Stampa, Video Room.

-RAI - Museo della Radio e della Televisione
Via Verdi, 16 - Torino
Accrediti, Casellari Stampa, Documentazione.



Proiezioni

-Ambrosio Cinecafé
Corso Vittorio Emanuele II, 52
TEL: +39 011 540068
(sala 3 non accessibile ai disabili)

-Multisala Greenwich Village
Via Po, 30
TEL: +39 011 8390123
(sala accessibile ai disabili)

-Multisala Cinema Massimo
Via Verdi, 18
TEL: +39 011 8125606
(sala accessibile ai disabili)

-Cinema Nazionale
Via Pomba, 7
TEL: +39 011 8124173
(sala non accessibile ai disabili)



Circolo dei Lettori

Via Bogino, 9. Conferenze stampa, incontri, presentazioni, libri, musica, servizio bar e ristorante interno.