Regioni Italianespacer
comuni italiani

Rifugio Riva in Valsassina


Rifugi Alpini in Italia >> Rifugi Alpini in Lombardia




Scritto da il 01 gennaio 2014

Rifugio Riva in Valsassina

Tutte le informazioni sul Rifugio Riva in Valsassina

Per tutti gli amanti della cucina tipica e casalinga, del canto, della buona compagnia e del naturale sorriso... al Rifugio Riva "c'è sempre l'allegria, la festa è mai finita ed è un dispiacer andar via...".



Rifugio Riva in Valsassina



L'ascesa al Rifugio Riva è una facile escursione adatta a tutti, anziani e bambini compresi. Consigliato vivamente alle famiglie che vogliono scoprire la bellezza dei monti dietro casa...




Per gli amanti della mountain bike... qui c'è un universo da scoprire! Km di salite facili ed impegnative, attravesate e discese mozzafiato!!

Possibilità di pernottamento (26 posti) Accoglienza per gruppi, stage, meeting e feste (60/70 posti)



Come arrivare al Rifugio Riva in Valsassina

Da Milano:
- SS 36 (superstrada) Milano - Lecco poi direzione "Valsassina" (dopo il ponte sull'Adda), fino a Ballabio (rotonda) dove si svolta a dx direzione "Introbio-Taceno" fino a Pasturo o Primaluna secondo l'itinerario prescelto

Da Como:
- Percorrere la SS 639 fino a Suello; poi la SS 36 fino a Lecco poi direzione "Valsassina" (dopo il ponte sull'Adda) fino a Ballabio (rotonda) dove si svolta a dx direzione "Introbio-Taceno" fino a Pasturo o Primaluna secondo l'itinerario prescelto

Da Lecco:
- Si imbocca la SS 36 (variante) in direzione Ballabio "Valsassina"; si percorre la SP 62 della Valsassina fino a Pasturo o Primaluna secondo l'itineriario prescelto


Itinerario Da Primaluna
- Con la SP 32 si raggiunge l’abitato di Primaluna. Attraversato il centro del paese si svolta a sinistra in Via Cararetta e si scende fino al ponte di ferro sul torrente Pioverna dove si parcheggia l’auto. Superiato il ponte, si imbocca una mulattiera ciottolata (segnavia: “Rifugio Riva ore 1.15, S. Calimero ore 2.30, Pialeral e Traversata Bassa ore 4). Superato la baita "L'è mai tardi" si raggiunge un bivio.Si tiene la sinistra e si prosegue per la carrozzabile attraverso baite e alpeggi, boschi di castagni e faggi.

Il tragitto è ben segnalato ed è adatto a tutti. ore 1.15 - Dislivello: m. 504


Itinerario Da Pasturo, Localita' Baiedo
- Con la SP 32 si raggiunge l’abitato di Pasturo e poi la frazione di Baiedo dove si parcheggia l'auto. Si attraversa l'abitato di Baiedo seguendo le indicazioni "Piani di Nava". Superato le abitazioni la strada carrozzabile sale a tornanti tra castagneti e faggi fino a raggiungere un ampio pianoro (Piani di Nava) dal sapore bucolico, con pascoli e cascine. Attraversati i Piani di Nava, la mulattiera prosegue attraverso un incantevole faggeto dal quale in 10' scarsi si raggiunge il Rifugio Riva.

Il percorso a piedi (circa 1h con 400 m di dislivello) offre notevoli scorci paesaggistici ed è molto semplice e adatto alle famiglie con bimbi ed è percorribile facilmente anche in inverno.



Itinerari e sentieri nei pressi del Rifugio Riva in Valsassina

Rifugio Riva - Chiesa San Calimero - Passo Stanga Sentiero dei faggi
Si imbocca il sentiero che sale dietro la cappelletta del rifugio. Dopo pochi minuti si raggiunge la baita rosa detta "dell'Ambrogina". Si progede diritti ignorando il sentiero che taglia a dx e che porta al passo Stanga. Il sentiero procede sempre evidente e ben segnalato tra boschi di faggio e baite. La chiesetta di S. Calimero appoggia su un pianoro dal quale si gode una stupenda vista sulla Valsassina, i Campelli, spaziando sulla Grignetta. (Dal Rif. Riva ore 1,15 circa.)

Rifugio Riva - Passo Stanga
Il sentiero che sale dietro la cappelletta porta, dopo pochi minuti, ad un bivio nei pressi della "baita dell'ambrogina" dal caratteristico colore rosa. Qui si svolta a destra (segnavia CAI) imboccando il sentiero detto " dei Sencc" che porta al "Pra' del Giar" (circa ore 0.30). Attraversato il prato, in prossimità di una barella del Soccorso Alpino, si nota un segnavia. Si ignora il sentiero che sale a sx e che porta alla Parete Fasana e si procede verso dx. Dopo aver superato un torrente (spesso asciutto) si raggiunge in breve il Passo della Stanga (ore 0.50 dal Rifugio Riva).

Sentiero dei faggi
Dal Rifugio Riva si scende verso Primaluna percorrendo la trattorabile fino a raggiungere un bivio (segnavi CAI) nei pressi della cascina detta "Sciaresoil", appena prima dell'Alpe Piattedo. Si imbocca l'evidente strada sterrata che si insinua in uno stupendo faggeto. Si supera la Val di Baredo, la Val Cugnoletta, la Val d. Crott fino alla Vallori. Per ritornare al Rifugio Riva si percorre il tragitto in senso inverso. Questo è un itinerario molto facile e suggestivo adatto a chi desidera farsi cullare dalla natura. Ogni stagione ha un suo carattere peculiare e il bosco cambia aspetto, odori e sapori.



Servizi e prezzi del Rifugio Riva in Valsassina


Listino prezzi sul sito ufficiale: http://www.rifugioriva.com



   Rifugi in Lombardia
 
 

Festività e grandi eventi

 

Feste di Capodanno

Mercatini di Natale

Feste di Natale

Ponte dell'Immacolata

Festa della Befana

Festa di San Valentino

Festa della donna

Pasqua e Pasquetta

 

 

 

 

Festa del papà

Ferragosto in Italia

La domenica delle Palme

Festa della mamma

Festa della Repubblica

Feste di Halloween

Festa di Ognissanti

Commemorazione defunti

 

Numeri e indirizzi utili

 

Onoranze Funebri

Residenze per Anziani

Motel in Italia

Farmacie in Italia

Campeggi

Supermercati in Italia

Discoteche e Pub

Musei e Pinacoteche

 

 

 

 

Bed and Breakfast

Asili Nido

Scuole Elementari

Scuole Materne

Scuole Medie

Agriturismo in Italia

Hammam e saune

Teatri in Italia

 

Eventi

 

Eventi Sportivi

Eventi Folkloristici

Eventi Teatrali

Eventi Musicali

Fiere e Mostre

Eventi Culturali

Palio di Siena

Directory

 

- Powered by U N I C O net 2014 -

Vietata la riproduzione anche parziale di testi ed immagini.


Regioni Italiane | Avvertenze | Eventi in Italia

Privacy | Credits | Mappa del sito | Contatti e pubblicità