comuni italiani

Ponte dell'Immacolata a Bari


Ponte dell'Immacolata >> Ponte dell'Immacolata Puglia



Ponte dell'Immacolata 2015 a Bari

Le manifestazioni per festeggiare il Ponte dell'Immacolata a Bari

Di seguito tutte le feste relative ponte dell' Immacolata a Bari, le feste in piazza, in chiesa per celebrare la festa dell'Immacolata Concezione dedicata alla Madonna, la Vergine Maria che venne preservata immune dal peccato originale.



Ponte dell'Immacolata



La festa dell'Immacolata viene celebrata l' 8 dicembre, e solitamente rappresenta un vero e proprio ponte che a Bari si festeggia organizzando, viaggi, vacanze, last minute, weekend fuoriporta per tutta la famiglia, con grandi e bambini che sono a casa da scuola.











Falò di Santa Lucia: Putignano diventa città del fuoco

Appuntamento con la tradizione a Putignano. Domenica 13 dicembre, dodici falò, piccoli e grandi, artistici e non, dalle 18 e 30 a mezzanotte e anche oltre riscalderanno la vigilia di santa Lucia, dislocati in più punti della città tra il centro storico, il centro e Putignano Duemila.

Tradizione ma non solo. Anche quest’anno obiettivo dell’associazione storico-culturale Porta Barsento, curatrice dell’evento, è far diventare la manifestazione che affonda le origini nella notte dei tempi appuntamento culturale di rilievo regionale. In Puglia quello con il fuoco è un rito diffuso in tutti i periodi dell’anno: da gennaio a marzo, da giugno a dicembre. Tradizioni simili sono presenti in altre regioni italiane e in Spagna.

Ma accanto alle cataste di legna allestite da scuole, associazioni culturali e privati per creare, con la riproposizione di un’antica tradizione, un’atmosfera calda, capace di riscaldare il cuore e unire la gente l’appuntamento si è trasformato in vera e propria gara enogastronomica: baccalà fritto, polpette, braciole, frittelle con ricotta forte e conserva, calzone di cipolla sino ad arrivare alle ricette medievali con purè di fave e trippa serviti in pagnotte di pane innaffiati da tanto buon vino. Eppoi tanti dolci tradizionali: cartellate e chiacchiere accompagnati da vin brulé. Se il fuoco è protagonista principale della magica atmosfera della vigilia di santa Lucia non mancano altre attrazioni: dopo l’accensione con la partecipazione di sindaco e principali autorità comunali accompagnati dalla musica popolare e itinerante de I Zumbafuss, ogni falò sarà animato da spettacoli musicali, teatrali, danzanti, giocoleria e perfino un menestrello medievale che recita versi di amor cortese.




Date: 13 dicembre 2015