comuni italiani

Giro d'Italia 14^ Tappa Lienz - Monte Zoncolan


Giro d'Italia >> Eventi Sportivi



Giro d'Italia - 14^ Tappa Lienz - Monte Zoncolan

14^ tappa del Giro d'Italia di ciclismo con traguardo al Monte Zoncolan dopo 210 km con 5 gran premi della montagna ed arrivo in salita.

Sabato 21 maggio si disputa la 14° tappa del 94° Giro d'Italia, nella sua edizione numero 94. Il percorso previsto, di 210 km, partirà da Lienz, in Austria, per concludersi sul Monte Zoncola in Friuli Venezia Giulia con 5 Gran Premi della Montagna a Passo di Monte Croce Comelico (1.636 m), Passo di Sant'Antonio (1.476 m), Passo della Mauria (1.298 m), Monte Crostis (1.982 m) ed arrivo sul Monte Zoncolan (1.730 m)

Una tappa dedicata interamente agli scalatori questa che vede la carovana del giro arrivare su quello che è definito "il mostro" ovvero il Monte Zoncolan. Cinque Gran Premi della Montagna alpini ed il ritorno in territorio Italiano, in una che sembra essere una delle tappe più belle ed avvincenti dell'intera corsa rosa.




I corridori partiranno da Lienz per rientrare in territorio italiano dopo 30 km, precisamente a San Candido. Si passa poi da Sesto per salire successivamente al Passo di Monte Croce Comelico Gran Premio della Montagna di 2^ categoria, entrando in territorio friulano attraverso il passo della Mauria. Si prosegue poi verso il Monte Crostis, un salitone con pendenze costanti del 10% e con un picco finale quasi al 20%, gran premio della Montagna di prima categoria.

3^ Tappa Reggio Emilia - Rapallo



Dopo la discesa fino a Ravascletto, da Ovaro si imbocca la salita finale al terribile Monte Zoncolan, laddove la strada raggiunge delle pendenze estreme dopo 2 km di salita relativamente pedalabili. Gli ultimi 2 km prima del traguardo tornano ad essere "umani" con tre gallerie prima dell'arrivo di questo tappone dolomitico che non potrà che fare selezione e stravolgere la classifica.


Giro d’Italia sul Monte Zoncolan – Eventi e modifiche della viabilità stradale

Viabilita’:

La strada da Ovaro al Monte Zoncolan verrà chiusa giovedì 20 alle ore 20.00; potranno passare solo biciclette e pedoni;

La salita da Sutrio a zona eliporto sarà chiusa da venerdì mattina alle 09.00. Le salite saranno poi permesse solo ai possessori di pass, e per i camper fino ad esaurimento spazi disponibili;

In quota parcheggi vietati davanti al rifugio Tamai; davanti al Cubo solo per i clienti dei rifugi;

Le altre strade interessate dal Giro verranno chiuse un’ora e mezza circa prima del passaggio dello stesso.


Impianti di risalita:

- Seggiovia Valvan (versante Sutrio) aperta il 22 e 23 dalle 08.00 alle 21.00. Costo biglietto A/R: € 6,50.

- Funivia da Ravascletto aperta il 22 e 23 dalle 7.30 alle 21.00. Costo biglietto A/R : € 8,00.

- Non è possibile effettuare anticipatamente la prenotazione dei biglietti, né avere degli sconti.


Trasporti:

- 35 mezzi della SAF si muoveranno dalle 07.00 di mattina alle 21.00 di sera del 23 maggio (limitatamente al traffico e alla chiusura delle strade) – gratis per i visitatori – lungo le direttrici Arta Terme-Sutrio-Monte Zoncolan e Enemonzo-Villa Santina- Ovaro


Maxischermi:

1. Cima Zoncolan: C/o le aree del Cubo e del Rifugio Tamai, predisposizione di maxischermi per seguire in diretta la finale di “Champions League 2010” Bayern VS Inernazionale al Santiago Bernabeau di Madrid.

2. Maxischermo sotto il tendone a Verzegnis località Sella Chianzutan per seguire l’intera tappa Mestre- Zoncolan.

3. Maxischermo a Paularo C/o il parco giochi in località Saletti, per seguire l’arrivo di tappa sullo Zoncolan.

4. Maxischermo a Treppo Carnico in località Gosper per seguire la tappa in diretta

5. Maxischermo a Sutrio C/o il bar ristorante il “Pignau” con proiezione di filmati e dei momenti salienti dell’arrivo della Tappa.

6. Ovaro: sulla strada verso il monte Zoncolan tre Maxischermi piazzati al km 1,9; 5 e 6,2 per seguire la tappa