comuni italiani

Giochi matematici alla Bocconi


Lombardia >> Provincia di Milano >> Comuni in Provincia di Milano



Giochi matematici organizzati dalla Bocconi di Milano


Giochi matematici 2010

I giochi matematici organizzati dal centro Pristem-Eleusi dell'università Bocconi di Milano sono delle gare di matematica e logica per gli studenti, organizzate ognio anno sul territorio italiano dal centro Pristem-Eleusi, che fa parte dell' Università Bocconi di Milano.

La manifestazione si svolge in Italia da quasi vent'anni. Nel mondo sono più di 200.000 che si sfidano, negli stessi giorni e con gli stessi "giochi". Sono concorrenti di 4 continenti che provengono da Francia, Italia, Tunisia, Marocco, Niger, Russia, Ucraina, Svizzera, Belgio, Polonia, Lussemburgo, Canada, ecc.. In Italia, alla prima edizione, parteciparono poco più di 400 "giochisti"; gli iscritti all'edizione 2008-2009 erano più di 35.000!





I migliori classificati di ogni categoria delle semifinali parteciperanno alla finale nazionale che si terrà a Milano, presso l'Università Bocconi, nel pomeriggio del 15 maggio 2010. In questa occasione verrà selezionata la squadra che rappresenterà l'Italia alla finale internazionale di Parigi di fine agosto. La squadra continuerà ad essere costituita (per le categorie L1, L2, GP) dai primi tre classificati e dai primi cinque classificati delle categorie C1 e C2. Interessanti e divertenti premi aspettano comunque i migliori finalisti. I vincitori delle categorie L1 e L2 hanno l'iscrizione gratuita al primo anno della "Bocconi" (sempre che intendano frequentare questa Università e superino il test di ammissione).

Nel 2004 i parmigiani Francesco Morandin e Daniele Vismara si classificarono rispettivamente 2° nella categoria GP e 4° nella categoria L1 nella selezione internazionale.

Nel 2005 uno studente della classe 1T del liceo scientifico Marconi, indirizzo Brocca, Salamè Jarir, ha partecipato alla selezione internazionale a Parigi.

Nel 2006 un altro studente del Marconi ha partecipato alla selezione internazionale di Parigi: Daniele Balestrazzi della 3F, liceo scientifico indirizzo PNI. Non solo: Francesco Morandin si è classificato 4° nella categoria GP alla finale internazionale a Parigi.

Nel 2007 ancora una studente del Marconi ha partecipato alla selezione internazionale di Parigi: Alessandro Bertinelli della 4F, liceo scientifico indirizzo PNI.

Poiché lo studio della Matematica spesso è confuso con il calcolo e l'applicazione di regole, i Giochi Matematici sono una manifestazione che intende aiutare lo studente a scoprire il fascino della Matematica, che nasce dalla ricerca e dalla scoperta e a rendere l'ora di matematica attraente.

Il gioco matematico nasce dall'esigenza di sdrammatizzare la matematica agli occhi degli studenti e offrirla al di fuori del contesto scolastico, in una cornice diversa e divertente. La padronanza di un gioco o di una strategia da soddisfazione, stimola la creatività, consolida la conoscenza.

Nessun esercizio richiede specifiche competenze, formule da conoscere, equazioni complesse da risolvere: è sufficiente utilizzare l'intuito, il ragionamento logico, l'abilità a dedurre e molta fantasia.