comuni italiani

Il dialetto Sardo


Sardegna >>

Dialetti della Sardegna


Dialetti Sardi

I Dialetti Sardi, la lingua sarda

Con la denominazione di «sardo» s'intendono le varietà dialettali della Sardegna con esclusione di Alghero, isola linguistica catalana, e di Carloforte e Calasetta, isole linguistiche genovesi.

Il sardo, che per le sue peculiarità si tende a considerare come un dominio linguistico autonomo nell'ambito delle lingue neolatine, si suddivide in quattro principali varietà dialettali:

1) logudorese, parlato nel centro dell'isola, nella regione di Logudoro;

2) campidanese, nella parte merido dell'isola (Campidano);

3) Gallurese, nella parte ,di NE dell'isola (Gallura);

4) sassarese, nella città di Sassari e immediate vicinanze.

Il logudorese è ritenuto il sardo per eccellenza e fu usato dagli scrittori e dai poeti della come una specie di volgare illustre.